Si è presentato alcuni giorni fa al pronto soccorso dell’ospedale Mater Dei di Bari, con febbre e difficoltà di respirazione, poi il quadro si è aggravato e attualmente è ricoverato  in Rianimazione al Policlinico di Bari per le conseguenze di una grave forma di influenza. L’uomo, 59 anni, barese, è per l’Iss il primo in Italia a essere colpito da questo tipo di virus, una variante dell’A/H1N1, lo stesso responsabile della pandemia del 2009. A raccontare la storia è la Gazzetta del Mezzogiorno.

Dopo 24 ore in osservazione con ventilazione artificiale al Mater Dei, l’uomo è stato trasferito al Policlinico dove, a fronte di una insufficienza respiratoria grave, è stato disposto il trattamento con l’Ecmo, la macchina cuore-polmoni per la circolazione extracorporea. La sua situazione, secondo la direzione sanitaria del Policlinico e come riportata dalla Gazzetta, è piuttosto seria. Esclusi, comunque, al momento, i segnali di allarme che inducano a parlare di epidemia: i servizi territoriali della Asl di Bari, guidati dal dottor Domenico Lagravinese, riferiscono di una situazione sotto controllo e costantemente monitorata.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here