Si è presentato alcuni giorni fa al pronto soccorso dell’ospedale Mater Dei di Bari, con febbre e difficoltà di respirazione, poi il quadro si è aggravato e attualmente è ricoverato  in Rianimazione al Policlinico di Bari per le conseguenze di una grave forma di influenza. L’uomo, 59 anni, barese, è per l’Iss il primo in Italia a essere colpito da questo tipo di virus, una variante dell’A/H1N1, lo stesso responsabile della pandemia del 2009. A raccontare la storia è la Gazzetta del Mezzogiorno.

Dopo 24 ore in osservazione con ventilazione artificiale al Mater Dei, l’uomo è stato trasferito al Policlinico dove, a fronte di una insufficienza respiratoria grave, è stato disposto il trattamento con l’Ecmo, la macchina cuore-polmoni per la circolazione extracorporea. La sua situazione, secondo la direzione sanitaria del Policlinico e come riportata dalla Gazzetta, è piuttosto seria. Esclusi, comunque, al momento, i segnali di allarme che inducano a parlare di epidemia: i servizi territoriali della Asl di Bari, guidati dal dottor Domenico Lagravinese, riferiscono di una situazione sotto controllo e costantemente monitorata.

 

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here