La polizia, i vigili urbani e funzionari dell’Asl Bari, hanno eseguito un blitz nel rione Madonnella, in via Cattaro, in cinque case situate al piano terra di una palazzina. Gli appartamenti  sono risultati carenti dei prescritti requisiti igienico-sanitari. Sono ancora in corso le procedure di accertamento e di contestazione delle violazioni urbanistiche, relative anche all’agibilità dell’immobile.

Le abitazioni erano occupate da 19 persone, di cui sei minori. Due sono stati portati in questura per verificare la loro regolarità in Italia. Dei cinque appartamenti, soltanto una era affittata in nero. Ai proprietari sono state contestate le violazioni amministrative per la mancata comunicazione scritta entro le 48 ore all’autorità locale di PS per consentito alloggio a soggetti stranieri non comunitari. Risultano ancora in corso indagini tese ad accertare eventuali ipotesi di reato connesse al favoreggiamento della immigrazione clandestina.

Non sono stati rilevati particolari disagi sociali delle persone dimoranti sebbene i tecnici del Sisp Asl Ba abbiano accertato carenze sotto il profilo igienico sanitario, da cui si valuterà per l’eventuale adozione di opportuni provvedimenti.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here