Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Il bambino è “troppo vivace” e le famiglie di 17 suoi compagni chiedono e ottengono il nulla osta per cambiare sezione o scuola, lasciandolo solo. Il piccolo soffre di un disturbo del deficit dell’attenzione e dell’iperattività, il caso è scoppiato all’interno di una scuola elementare di Bari, a sollevarlo i genitori del bimbo attraverso una lettera.

Lunedì scorso il bambino ha scoperto di non avere più una classe e ha trascorso la giornata da solo in laboratorio affidato a un insegnante. I genitori hanno chiesto l’intervento anche del provveditorato e il trasferimento in un altro istituto scolastico. A dicembre il bambino avrebbe finalmente avuto un insegnante di sostegno, ma adesso non serve più.

“Siamo amareggiati dal polverone che sta sollevando questa vicenda – fanno sapere dalla scuola – abbiamo 29 bambini con bisogni speciali e ne stiamo per accogliere un altro che arriva da Brindisi, senza problemi. Abbiamo gestito una situazione molto difficile e delicata, cercando di mediare tra le esigenze di tutti. Per tutelare i bimbi non possiamo rivelare dettagli della storia, ma possiamo certamente dire che il bambino non è rimasto solo tutto il giorno e che forse sarebbe bastato non esasperare gli animi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui