Per tre volte consecutive la conferenza dei capigruppo in Consiglio comunale a Bari non si riesce a riunire perché manca il numero legale. A denunciare è il consigliere comunale di opposizione Giuseppe Carrieri.

“È una notizia la terza consecutiva conferenza dei capigruppo, oggi andata deserta? È una notizia l’impossibilità quindi per un capoluogo di Regione di convocare il proprio consiglio comunale? È una notizia se il blocco è causato dalla perdurante assenza del Pd e della lista Decaro per Bari? – commenta –  È una notizia se il Presidente del Consiglio Comunale è dunque costretto a convocare d’urgenza il consiglio per Giovedì per esaminare solo 3 debiti fuori bilancio? È una notizia se la massima assise cittadina da 60 giorni non si riunisce in seduta ordinaria? È una notizia la conseguente impossibilità di trattazione di oltre 140 punti all’ordine del giorno? Io credo di sì. E credo che tutti coloro che sono responsabili di questa paradossale situazione non debbano in nessun modo ripresentarsi agli elettori, avendo dimostrato con i fatti la loro lontananza dai problemi della città. In particolare i rappresentanti della lista civica Decaro per Bari, che operano forse per Decaro. Certamente non per Bari e per i baresi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here