Cabtutela.it
acipocket.it

Complessivamente saranno 300 le assunzioni di infermieri precari da destinare alla Asl Bari e al Policlinico: 100 unità saranno assunte subito e poi, con l’approvazione del piano di fabbisogno, saranno assunte altre 200 unità.

Già con delibera del 2 Aprile 2019 infatti, la ASL BA ha disposto il conferimento di 45 incarichi di Infermiere per la necessità di sopperire alle urgentissime ed inderogabili esigenze assistenziali dovute anche all’assenza di personale assente a vario titolo. Il conferimento degli incarichi è stato fatto in applicazione delle direttive regionali le quali dispongono che, nelle more della revisione e dell’approvazione del Piano del Fabbisogno di personale, si deve continuare a fare riferimento alle vigenti dotazioni organiche.

La graduatoria, allo stato, a seguito di apposita richiesta, sarà utilizzata anche per soddisfare le carenze del Policlinico di Bari con l’assunzione di altre 55 unità. Pertanto i candidati interessati, in sede di convocazione, avranno la possibilità optare per l’assegnazione ad una delle due Aziende.

Con l’approvazione del Piano del Fabbisogno si procederà, nell’immediato, all’assunzione a tempo determinato di ulteriori 200 unità necessarie per l’attivazione dei servizi previsti dal Piano di Riordino delle Rete ospedaliera e dei nuovi modelli organizzativi territoriali, con la conseguente attivazione delle procedure selettive a carattere regionale previste per legge per l’assunzione a tempo indeterminato. Ne dà notizia il Dipartimento Politiche per la Salute della Regione Puglia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui