“Il problema per il papa emerito è il Concilio, il pluralismo, la libertà di coscienza, origine di tutti i Mali. Questo è il modo di gettare più ombre che luci nella chiesa in un momento difficile e sicuramente non aiuta Papa Francesco che eredita una situazione creata nei 20 anni in cui vigeva il pensiero unico della Congregazione della fede da lui guidata che ha perseguitato teologi e vescovi che hanno dato la vita per il popolo di Dio”. Don Angelo Cassano della parrocchia di San Sabino a Bari si scaglia contro i cosiddetti “appunti” pubblicati e diffusi ieri in tutto il mondo dal Papa emerito Benedetto XVI.

“Non è giusto – continua don Angelo –  semplificare la storia e i problemi e attaccare continuamente l’attuale Pontefice anche da parte di cosiddetti laici devoti e chierici che vogliono ridurre la chiesa ad un museo senza luce e aria dove si respira muffa e non la novità del Cristo Vivente presente in tanti fratelli che vivono ogni giorno la Passione del Gesù Nazzareno”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here