“Ho ricevuto un video inquietante, girato nel quartiere San Paolo, nel quale si vede questa ragazza che si avvicina a un gruppo di cinghiali, puntando su di loro la luce del suo smartphone. Questo comportamento è totalmente irresponsabile”. La denuncia è del sindaco Antonio Decaro che ha pubblicato anche delle immagini tratte dal video.

“Abbiamo detto e ripetuto – spiega Decaro –  che i cinghiali non aggrediscono gli esseri umani. Ma se qualcuno li infastidisce, avvicinandosi troppo e, ancora peggio, puntandogli addosso la luce del telefonino, magari per farsi un selfie, come tutti gli animali si spaventano e, per difesa, la loro reazione potrebbe essere pericolosissima. La carica di un cinghiale di medie dimensioni può risultare persino letale. Approfitto dell’occasione per ricordare, per l’ennesima volta, che insieme a Regione Puglia e Università di Bari stiamo facendo tutto il possibile per mitigare il problema, e che non esistono altri metodi efficaci diversi dalle gabbie-trappola (grazie alle quali abbiamo catturato ben 82 cinghiali). Ma ribadisco che la collaborazione dei cittadini è assolutamente indispensabile: in caso incontraste cinghiali, evitate in ogni modo di infastidirli e non date loro del cibo. Ne va della vostra incolumità”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

1 COMMENTO

  1. Se la stanno prendendo con questa ragazza, ma se esiste davvero il pericolo andrebbe immediatamente rimosso ed è compito del Comune come per i cani randagi. Non si può certo attendere che tutti i cinghiali si convincono ad entrare nelle trappole. Bisogna prenderli non prendersela con qualcuno.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here