Bari Calcio, da società dilettantistica sportiva, diventa spa: il passaggio societario, indispensabile dopo la promozione nel campionato professionistico di Lega pro, è avvenuto il 12 giugno 2019 nella sede della Filmauro, con atto ai rogiti del notaio Fabiana Togandi. L’evoluzione, comunicata con una nota dal club, è avvenuta “in ottemperanza ai principi previsti dalla legge n.91/1981”.
La nuova denominazione sociale è “Società Sportiva Calcio Bari S.p.A.” e l’amministratore unico è Luigi De Laurentiis, figlio di Aurelio, patron della Filmauro.
Intanto il club sta per mettere a segno i primi colpi di mercato: nel mirino ci sono il difensore Kresic dell’Atalanta e il mediano Kupisz, svincolato. (Ansa)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here