Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Allarme bullismo e baby gang a Torre a Mare. La denuncia è delle famiglie che hanno lanciato un appello alle istituzioni per incrementare i controlli. Tanti gli episodi che vengono segnalati. “In piazza – racconta una mamma – c’è un gruppo di ragazzi che non fa altro che bullizzare i più piccoli, picchiandoli, togliendo i palloni, esternando il loro miglior repertorio di parolacce sia ai ragazzi che alle mamme che intervengono. Mi chiedo dove stanno i genitori di questi ragazzi. Sono storie che si ripetono ogni giorno. Chiedo che venga richiesta una presenza quotidiana dei vigili urbani, è diventato invivibile stare in piazza senza litigare con qualcuno”.

Ed ancora: “Proprio oggi un ragazzino a mio cugino solo perché aveva il caricatore portatile lo voleva lui a tutti i costi e ha cominciato a strattonarlo. Mio cugino non glielo voleva dare. Questo ragazzino gli ha dato un ceffone fino a fargli volare gli occhiali e romperli. Io stessa gli ho detto di reagire perché ogni giorno subisce qualcosa. Se i genitori difendono i figli automaticamente vengono presi di mira ancora di più perché per loro sono deboli e questi ragazzini si sentono potenti o perché sono figli di o perché i genitori gli danno agio. Hanno preso di mira anche il chiosco della signora Lella rompendo tutto e minacciando. Ogni giorno se ne sentono di tutti i colori”.

Problemi anche sui bus delle linee 12 e 12/. “Ci sono continui maltrattamenti e vessazioni verso anziani e bravi ragazzi che tornano a casa da Bari. Una banda di scalmanati dai 10 ai 15 anni capitanati da qualcuno più grande distrugge le vetture a calci, rompono i martelletti della sicurezza, minacciano”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

2 COMMENTI

  1. Lo sanno tutti che sono i rampolli di noti clan della mala barese sabilitasi da tempo a Torre a Mare. Non derubrichiamo le loro gesta di piccoli criminali a semplice bullismo, si tratta di baby gang che fanno quello che i loro genitori hanno insegnato a fare. E vengono utilizzati dai genitori per intimidire i commercianti onesti della zona.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui