Per circa 30 anni il cinema Arena Moderno, al quartiere Libertà, è stato un punto di riferimento per trascorrere le serate estive all’aperto. Chiuso a inizio anni ’80, lo spazio popolare ha ripreso le attività gradualmente dal 2015 grazie al progetto non profit ExpostModerno, realizzato dall’associazione Armata Brancaleone.

Quest’estate è stato stilato un nuovo programma di proiezioni fino al primo agosto e da fine agosto a settembre: “Il nostro obiettivo – racconta Silvia Sivo – è di riattivare la vita culturale del quartiere Libertà che negli ultimi anni ha visto la perdita servizi per socializzare e condividere. Anche attraverso spettacoli coinvolgenti e momenti di riflessione con registi e protagonisti del set”.

Gli spettatori accedono alle platea del cinema popolare in via napoli 264 con sedie e sgabelli portati da casa. L’adesione alla comunità cineasta prevede un contributo di tre euro per la tessera stagionale. Poi ogni spettacolo ha un contributo minimo di 2 euro destinato all’autofinanziamento. L’associazione Armata Brancaleone accetta che le donazioni di sedute in cambio di piccole promozioni.

Il 2 luglio si è tenuto il primo incontro. La prossima pellicola sarà “Alice nel paese delle meraviglie”, il 5 luglio alle 21. Maggiori info nell’evento sui social. 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here