Un camionista partito da Bari ha vissuto una disavventura ad Ariccia, in via Pratolungo. E’ rimasto incastrato in una stradina a causa delle indicazioni del navigatore satellitare, dopo 6 ore le operazioni di rimozione da parte del carro attrezzi e mezzi speciali giunti sul posto l’uomo ha potuto sgomberare la strada dal mezzo pesante.

Inoltre, controllato il cronografo di viaggio dagli agenti il conducente, proveniente da Bari, era in viaggio dalla notte prima, per questo è stato sanzionato con più di 300 euro e 10 punti in meno sulla patente perché non aveva effettuato il riposo giornaliero previsto di 9 ore.

Il camionista dovrà ora osservare le 9 ore di riposo previste per legge dopo la giornata di lavoro e gli agenti restituiranno la patente e le carte di circolazione ritirate a scopo precauzionale. Allo stesso è stata elevata una sanzione per il divieto di transito per gli autocarri superiori a 35 quintali in quella zona, a ridosso del centro storico, dove erroneamente è stato indirizzato dal navigatore di bordo, saranno addebitati all’autista anche i danni ingenti alle pareti e al muro di recinzione delle palazzine.

(Foto Luciano Sciurba – Il Messaggero)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here