“Cacciamo il pregiudizio e l’ottusità dalle nostre spiagge e da tutti i luoghi pubblici. Spero che l’episodio accaduto ai pazienti affetti da Aids della comunità ‘Raggio di Solè di Bitonto sia il frutto di un malinteso, perché nel 2019 non è ammissibile un atteggiamento di discriminazione per chi è affetto da Aids». Lo scrive il ministro della Salute Giulia Grillo su Facebook, commentando il caso del gruppo di pazienti con Aids rifiutati da una spiaggia vicino a​ Bari. «Nonostante le campagne di informazione, continuiamo a scontare le conseguenze dei più stupidi pregiudizi. Dobbiamo lavorare ancora più efficacemente sull’informazione, nei prossimi giorni lanceremo la nuova campagna», conclude Grillo. (Ansa)

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here