Cabtutela.it

Dopo l’avvelenamento di quattro gatti a Santo Spirito, i volontari del Sass, contattati da alcuni residenti, sono intervenuti assieme al nucleo zoofilo per effettuare un sopralluogo e verificare la presenza di altre esche velenose.

In molti punti del rione è stato individuato veleno posizionato appositamente per uccidere gatti e cani. Un gruppo di residenti, adesso, annuncia battaglia ed è pronta una nuova denuncia alle forze dell’ordine per individuare il responsabile.

(foto copertina repertorio)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui