Cabtutela.it

In via Ravanas, al quartiere Libertà, l’ex Arena giardino è in disuso da anni. Un perimetro di quasi 2mila mq che sarà convertito in parcheggio, propedeutico all’avvio dei lavori nella Manifattura tabacchi che ospiterà i ricercatori del Cnr. L’Arena giardino ha il vincolo dei beni culturali: un tempo punto di ritrovo per lavoratori e residenti, tutti intorno allo schermo illuminato.

Lo storico cinema è stato venduto dall’immobiliare di Cassa depositi e prestiti (Cdp) a Invimit che in questo modo diviene proprietaria dell’intera Manifattura. Il restauro nel resto dell’edificio è al rush finale con interventi finanziati dalla Regione (circa 3 milioni di euro) che interessano il piano terra e il primo piano, per una superficie complessiva di 2.700 mq. Al piano terra è previsto l’info point di Porta Futuro 2 e la manifattura innovativa Fab Lab (laboratori di stampa e artigianato digitale in 3D).

Ed ancora angoli per lo street food market, corti di verde, una serra a servizio del Cnr e il parcheggio interrato. Il tutto realizzato secondo i principi dell’edilizia sostenibile e dell’efficientamento energetico. La Manifattura sarà accessibile giorno e notte.  “Non vogliamo una microcittà – si legge nel progetto – ma un edificio urbano con spazi pubblici analoghi alla città. Un completamento di ciò che “fuori” manca”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui