Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Comitato di cittadini e Regione Puglia fianco a fianco per definire una nuova valutazione di impatto ambientale per i lavori che dovrebbero interessare costa Ripagnola, detta anche “costa dei trulli”. Un’area incontaminata a ridosso del mare, con antichi trulli di contadini e distese di verde tra Cozze e Polignano a Mare. L’idea, sempre più concreta è di istituire in quell’area un parco.

Nel rettangolo verde sul mare dovrebbe sorgere un resort, ma queste nuove verifiche ambientali, urbanistiche e paesaggistiche sul procedimento della società Serim potrebbe bloccare l’intervento nell’area di Costa Ripagnola. “Dopo attenta analisi – dichiara Barbara Valenzano – si è ritenuto necessario acquisire gli atti dell’intero progetto finanziato, le valutazioni ambientali di Arpa Puglia, il parere relativo alla conformità urbanistica dell’intervento, e quanto necessario ai fini dell’attuazione della legge regionale 19 del 1997, con cui la Regione identificava una serie di aree destinate a parchi, tra le quali era compresa anche quella di Costa Ripagnola. Gli esperti del Comitato hanno stilato una dettagliata relazione in cui già si delineano i presupposti per un riesame. I primi di settembre il Comitato Via tornerà a riunirsi per la chiusura della fase istruttoria”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

  1. Il sindaco di Polignano Vitto, da sempre favorevole al resort a Costa Ripagnola, al Tg3 Puglia (5 agosto) ha dichiarato perentoriamente: “se ci sono difficoltà che venissero fuori”. Semmai in italiano si dovrebbe dire che “vengano fuori”, sarebbe invece bene che “venissero fuori” una buona volta i conti sul Natale a Polignano, quello dei tornelli a pagamento affidati a “U’ russ”.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui