“La giovane vita di una ragazza 17enne in bicicletta è stata falciata dalla velocità e l’utilizzo alla guida del cellulare da parte di un’automobilista. Da residente e mamma di un ragazzo che ogni giorno percorre in bici quel tratto di strada, le chiedo di provvedere con bande rumorose o dossi che facciano rallentare le auto, abituate a sfrecciare”.

A scrivere su facebook è una signora residente tra Palese e Santo Spirito, in via Francesco Speranza. Destinatario dell’appello è il sindaco Antonio Decaro: c’è preoccupazione dopo quando accaduto l’8 agosto, quando una ragazza nemmeno maggiorenne è stata investita. La ragazza è morta e sono stati donati gli organi. Tante le parole di vicinanza nei confronti della famiglia e forte l’appello alle istituzioni per garantire più sicurezza a chi va in bici e non solo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here