Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha chiesto «un incontro urgente» con il Ministro per i Beni culturali, Alberto Bonisoli, per discutere dello «scippo perpetrato dal Ministro, che ha soppresso il Polo museale regionale della Basilicata per accorparlo alla Puglia attraverso l’istituzione della Direzione territoriale Appulo Lucana delle Reti museali».

Il governatore lucano, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della giunta regionale, «considera questo atto lesivo dell’autonomia culturale della regione. Reso ancora più grave dal fatto che Matera è Capitale europea della Cultura». Alla presidenza della Regione, si precisa nella nota, «non risulta invece nessun altro intervento. Né della delegazione parlamentare dei deputati e senatori lucani né di eventuali sollecitazioni o pressioni fatte nei confronti del Ministro. Sarebbe quindi il caso, invece di produrre sterili comunicati, che lasciano il tempo che trovano, produrre atti concreti a difesa degli interessi della nostra comunità», ha concluso Bardi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here