La storia del piccolo Dylan, il bimbo di 3 anni che ha rischiato di morire annegato nel Canalone, ha colpito le mamme del rione Libertà. Che si sono strette attorno alla famiglia del piccolo e hanno deciso oggi di organizzare una commovente manifestazione sotto l’ospedaletto.

L’iniziativa è stata promossa da Francesca Zicca, mamma attiva del quartiere. “Volevamo mostrare la nostra vicinanza al piccolo Dylan e a tutti i bambini che sono ricoverati al Giovanni XXIII. Abbiamo voluto dare un po’ di speranza alle mamme presenti nell’ospedaletto da parte nostra, da parte delle mamme del rione Libertà”.

Subito dopo l’incidente tanti i “leoni da tastiera” che avevano duramente attaccato la mamma di Dylan accusandola di negligenza. Commenti che hanno colpito l’intera comunità che è scesa al fianco della famiglia di Dylan. “Non mollate mamme – ha detto Zicca sotto la finestra di Dylan – perché le cose belle accadono se non si perde la voglia di lottare e la speranza”.

Le mamme del Libertà hanno raccolto soldi per un regalo al piccolo. Alla manifestazione hanno partecipato gratuitamente le mascotte di Spiderman che hanno portato gadget ai piccoli del reparto. “Abbiano avuto l’aiuto di diverse realtà del territorio – conclude Zicca – “Giuseppe dei Palloncini” ha donato i palloncini; Paolo Fasciano ha donato la mascotte di Spiderman, “Glauber henrique” Spiderman Nero, Cinzia Moreira per l’animazione, “Amore” di via Principe Amedeo ci ha fatto uno sconto sostanzioso così come Printable di Lomanzo Vito che ci ha fatto uno striscione con una scontistica alta. Con i soldi raccolti abbiamo comprato anche del materiale scolastico per Dylan e faremo una donazione al reparto oncologico del pediatrico”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here