Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Dopo appena quattro mesi, Oronzo Milillo (a sinistra nella foto copertina, foto agrinotizie) si è dimesso da commissario straordinario dell’Arif. Il commissario, subentrato a Ragno, va via accusando la Regione Puglia e, in particolare , il governatore Michele Emiliano di non essere nelle condizioni di portare a termine il lavoro per cui era stato scelto. In particolare, sembra che ci fossero vedute diverse nella gestione della batteriosi Xylella.

“Nell’impossibilità di osservare un preavviso stabilito dalle norme – scrive nella lettera di dimissioni – vogliate considerare quale termine ultimo del mio rapporto di lavoro la data del 29 agosto 2019. Con la presente intendo rassegnare le mie irrevocabili dimissioni dall’incarico di commissario straordinario dell’Arif. Sottolineo che gli atteggiamenti di alcuni settori di Regione Puglia non permettono di operare serenamente e nei tempi necessari ad esplicare diverse attività fondamentali per l’Arif e per il territorio”.

L’ormai ex commissario, poi, conclude rivolgendosi a Emiliano: “Sarebbe stata gradita un’interlocuzione in merito ad alcune notizie di stampa al fine di poterla informare di eventuali incompatibilità”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui