I risparmi ottenuti dal taglio dei vitalizi dei consiglieri regionali andranno alla ricerca. E’ quanto deciso dal Consiglio regionale pugliese: 250 “pensioni d’oro” sono state ridotte ad ex assessori ed ex consiglieri regionali, un risparmio di circa 530 mila euro all’anno, è stato calcolato.

Soldi che saranno destinati alla ricerca scientifica contro le malattie rare, a breve sara’ pubblicato un bando per accogliere manifestazioni d’interesse da studiosi, scienziati ed esperti di tutto il mondo, interessati ad effettuare ricerche sulle oltre 8 mila malattie rare censite dalla rete nazionale. I progetti piu’ meritevoli saranno selezionati da una commissione. In Puglia sono 20mila i pazienti affetti da malattie rare.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here