La guardia di finanza ha sequestrato a Bari una pistola calibro 7,65 con relativo munizionamento e varie dosi di cocaina e marjuana.

In particolare, le Fiamme Gialle erano state allertate da alcuni cittadini del quartiere Madonnella di Bari che avevano notato, da alcuni giorni, strani movimenti in un condominio della zona. Pertanto, la finanzai è intervenuta tempestivamente per fare chiarezza e per riscontrare la commissione di eventuali illeciti in loco, inviando una pattuglia della Compagnia di Monopoli.

Una volta entrati nell’atrio del condominio, ai finanzieri i non è sfuggita una intercapedine del muro contenente la centralina telefonica il cui sportello, tuttavia, appariva manomesso. Pertanto, i militari operanti hanno effettuato un’accurata ispezione della cassetta rinvenendo all’interno, abilmente occultati dietro alcuni cavi, una pistola calibro 7,65 corredata del relativo munizionamento, un bilancino di precisione e diverse dosi di cocaina e marijuana, pronte per essere vendute. La sostanza stupefacente ammontante complessivamente a circa 30 grammi, qualora commercializzata, avrebbe fruttato sul mercato dello spaccio barese almeno euro 1.500.

Pertanto, la pattuglia ha proceduto a sottoporre a sequestro l’arma, il munizionamento e le dosi di cocaina e marijuana. Sono, ora, in corso indagini per risalire al proprietario della pistola e della sostanza stupefacente nonché per individuare eventuali altri responsabili dell’attività illecita.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here