Il nuovo ponte di viale Traiano è ancora al buio. Il 29 Dicembre il comitato dei cittadini di Pane e Pomodoro ha organizzato un flash mob per denunciare lo stato di abbandono della zona compresa tra via Di Vagno e Viale Caduti del 28 luglio 1943, ed in particolare per evidenziare la grave problematica di illuminazione del nuovo cavalcavia di viale Traiano che, nonostante sia nuovo di zecca, presenta una scarsissima illuminazione.

Ad oggi, passato più di mezzo mese dalla protesta, le condizioni del ponte non sono minimamente cambiate: le rampe laterali sono completamente al buio e la rampa centrale presenta un’illuminazione irrisoria e di certo non congrua a garantire le giuste condizioni di sicurezza. Le gravi condizioni rendono il ponte pericoloso e quasi impercorribile durante le ore serali giustificando il timore dei residenti, specialmente dei più anziani. Nel percorrere il ponte si fa quasi fatica a notare l’andamento dei gradini; inoltre la scarsa illuminazione fornisce un terreno d’azione  a possibili malintenzionati.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here