Cabtutela.it

«Ancora un passo avanti nell’ambizioso percorso di transizione digitale messo in campo, in questi anni, dalla Regione per rendere tutto il sistema-Puglia più innovativo, efficiente e trasparente. Sono state approvate ieri, infatti, dalla Giunta regionale, le direttrici fondamentali del programma Puglia Digitale con l’obiettivo di accelerare nella digitalizzazione dei servizi ai cittadini e alle imprese, nella consapevolezza che proprio dall’effettiva digitalizzazione passano sia il pieno riconoscimento dei diritti fondamentali del cittadino, sia la capacità di accrescere la competitività complessiva del nostro sistema produttivo».

Lo comunica l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Mino Borraccino. «Sono 11, in tutto – prosegue l’assessore – gli interventi programmati e approvati dalla Giunta regionale, su mia proposta di concerto con l’assessore con delega alla Programmazione Unitaria, Raffaele Piemontese, che contribuiscono a definire il programma ‘Puglia Digitalè, per un valore complessivo stimato di circa 150 milioni di euro». «Queste azioni, molto diversificate tra loro – evidenzia Borraccino – rispondono in modo innovativo ai fabbisogni dei vari soggetti interessati (cittadini e imprese, innanzitutto) con l’obiettivo di consentire un accesso più facile e completo ai servizi resi non solo dall’Ente regionale ma, in modo del tutto integrato e interconnesso, da tutti gli altri attori pubblici come Comuni, Enti locali e Aziende del Servizio Sanitario Regionale».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui