Cabtutela.it

Decine di persone in attesa, senza alcun ordine né distanziamento sociale. Prenotare un prelievo all’ospedale del San Paolo sta diventando una impresa. Raccogliamo la segnalazione di un cittadino esasperato.  “Prenotare un esame del sangue sta diventando una vera e propria impresa al San Paolo – ci racconta – già la scorsa settimana prima abbiamo provato a rivolgerci al Cup e dopo tanta attesa ci hanno riferito che le prenotazioni bisognava effettuarle sul posto. Sono andato e c’era una calca assurda, senza controllo, senza distanziamento. Oggi sono ritornato per un altro prelievo, ma nessuno aveva informazioni chiare. Prima le prenotazioni avvenivano di mattina, ora forse di pomeriggio. Insomma c’è una tale confusione”.

Sono state inoltrate anche segnalazioni a riguardo direttamente al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano. “Chiediamo solo più chiarezza e più ordine – ci racconta ancora – i disagi per i cittadini sono davvero enormi in quel centro prelievi. Non so di chi sia la responsabilità, ma sicuramente bisogna trovare una soluzione”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui