Cabtutela.it

“Ci prepariamo per far sì che tutta l’attività politica e le manifestazioni che ci saranno vengano svolte in sicurezza e secondo i canoni previsti dalla normativa specifica e, dall’altra parte, siamo pronti nel momento in cui dovessero esserci criticità, come in passato, facendo tesoro delle precedenti esperienze». Ha risposto così il nuovo dirigente della Digos di Bari, Raffaele Attanasi, alle domande dei cronisti sui prossimi appuntamenti elettorali in vista delle elezioni di settembre per il rinnovo del Consiglio regionale e sul rischio, come accaduto alle elezioni amministrative di un anno fa, di presunti episodi di voto di scambio.

Presentando il nuovo dirigente alla stampa, 51enne di origini leccesi, già a capo delle Digos di Crotone, Lecce e Cagliari, è stato lo stesso questore di Bari Giuseppe Bisogno ad elencare gli impegni delle forze dell’ordine e della Digos in particolare nei prossimi mesi, ricordando che «avremo un agosto di campagna elettorale». Il questore ha anche evidenziato l’attività di «presenza e controllo nei luoghi di aggregazione dei giovani» per evitare gli assembramenti e ridurre il rischio di diffusione del contagio da Covid. L’appello è al «senso di responsabilità» e l’invito ai cittadini è a «segnalare tempestivamente eventuali comportamenti incivili», come nel caso del fenomeno dei fuochi di artificio esplosi illegalmente. (ANSA)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui