Cabtutela.it
acipocket.it

Allo scoccare della mezzanotte boati e fuochi d’artificio sul lungomare. Una “prassi” che interessa la zona della movida di Bari per festeggiare compleanni o altre ricorrenze nonostante le segnalazioni dei residenti esasperati che chiedono un presidio stabile da parte delle forze dell’ordine.

Questa volta la batteria di fuochi pirotecnici è stata innescata nella centralissima piazza Diaz (o largo Giannella), sul lungomare Nazario Sauro come mostra il video in basso. Non si tratta del primo episodio, esattamente una settimana fa il comitato per la salvaguardia dal quartiere Umbertino pubblicò sui social network una lettera di protesta indirizzata al sindaco Antonio Decaro.

“Martedì. Un inferno. Quasi le 23.00. Riposare è assolutamente impossibile. Alla mezzanotte dal giardino Colonna di largo Adua una batteria di fuochi d’artificio mentre tutt’intorno vi erano assembramenti, motorini sui marciapiedi, auto in doppia fila e altro ancora. Cartolina dalla “Bari Far West”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui