Cabtutela.it
acipocket.it

Amiu ha pubblicato le analisi merceologiche sulla frazione dell’umido raccolta a Bari come esame completo su un determinato rifiuto e l’esito consente la programmazione di ciclo, attività di raccolta e trasporto e, successivamente, di trattamento e smaltimento.

L’esito di queste specifiche analisi ha dato come risultato il 10,72% di impurità: un dato evidentemente negativo, frutto della presenza – nella frazione dell’organico – di barattoli di vernice oltre che di flaconi di plastica, come si evince dalle immagini.

Un comportamento senza senso, da parte di alcuni irrispettosi del lavoro degli altri e, soprattutto, del benessere dell’intera comunità barese. Non solo. Episodi come questo portano, inevitabilmente, a conseguenze economiche che ricadono sui tutti i cittadini.

“Si tratta di comportamenti inspiegabili, irrispettosi” spiega il presidente di Amiu Puglia Sabino Persichella. “Il rischio – continua – oltre all’aumento dei costi di smaltimento, è l’impossibilità di conferire in impianto e quindi di ritirare l’organico. La scelleratezza di pochi crea conseguenze sulla maggioranza dei cittadini baresi, per fortuna attenti e virtuosi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui