Cabtutela.it
acipocket.it

Due arresti e tre denunce a Bari da parte della polizia.  In centro città gli agenti della Volante di zona sono intervenuti per la segnalazione di una giovane donna, vittima del furto di un costoso cellulare ad opera di un cittadino di colore, del quale veniva fornita la descrizione; grazie anche alle indicazioni di alcuni passanti, in breve è stato rintracciato e fermato un cittadino gambiano, classe ’99, con precedenti per spaccio e rapina, reato per cui risulta attualmente sottoposto all’obbligo di presentazione alla PG; dal controllo il 21enne è risultato in possesso del cellulare indicato, pertanto gli agenti hanno arrestato il gambiano per furto aggravato ed hanno restituito il cellulare alla proprietaria.

Nel quartiere Libertà, i poliziotti hanno arrestato un barese 51enne, pregiudicato, resosi responsabile di furto in abitazione; l’uomo è stato rintracciato dagli agenti mentre cercava di darsi alla fuga dopo aver rubato una bicicletta all’interno di un appartamento.
Nel borgo antico, i poliziotti della Volante di zona hanno deferito all’A.G. competente una donna di nazionalità polacca, classe ’72, incensurata, in Italia senza fissa dimora, resasi responsabile di furto aggravato di numerosi generi alimentari ed alcoolici all’interno di una nota caffetteria.

Infine, nel quartiere Poggiofranco, i poliziotti della volante, hanno fermato e controllato due baresi, un minorenne ed un 21enne, pregiudicati; i due giovani erano in possesso di 20 grammi di marijuana suddivisi in 19 dosi già pronte per lo spaccio, per cui sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui