Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

“Si avvicina il voto in Consiglio regionale in merito all’introduzione della doppia preferenza di genere nella legge elettorale regionale. Anche alla luce del procedimento eccezionale ormai avviato dal governo, il Pd Puglia e l’intera coalizione ritengono inimmaginabile che il Consiglio il 28 luglio non proceda in tal senso”.

Lo dichiara il segretario regionale del Pd, Marco Lacarra. Ieri si è riunito il tavolo della coalizione di centrosinistra in vista delle prossime Regionali e si è discusso anche del nodo “doppia preferenza di genere”: la Puglia è l’ultima regione a non essersi ancora adeguata alla normativa nazionale e il governo Conte ha annunciato che se non lo farà il Consiglio regionale martedì prossimo interverrà di imperio con un decreto legge. “Siamo quindi certi – dice Lacarra – che la norma verrà approvata. Ci auguriamo naturalmente che nessun consigliere chieda il voto segreto: si tratta di una votazione importante ed è giusto che ciascun componente del Consiglio si assuma con trasparenza la responsabilità della decisione che prenderà davanti all’intero Paese e al governo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui