Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Abbandono selvaggio di rifiuti in strada. Accade a Bari, secondo quanto emerge dalle segnalazioni di alcuni cittadini postate sulla pagina Facebook del sindaco Antonio Decaro.

Parole di vergogna e di esasperazione, quelle degli utenti, che accompagnano immagini eloquenti che fotografano lo scarso senso civico di chi lascia per strada rifiuti senza alcun criterio e rispetto delle regole: come è avvenuto nel pomeriggio di ieri in via delle Murge, nei pressi del passaggio a livello in direzione Santa Fara, dove un utente segnala al primo cittadino lo scempio di libri, raccoglitori, vestiti e addirittura un barattolo di pittura abbandonati sull’asfalto, affianco ai cassonetti.

E poi ancora, questa mattina, in via Crisanzio, nel pieno centro di Bari, dove una montagna di rifiuti di legno, presumibilmente residui di un trasloco, sono stati abbandonati incautamente lungo la via. Nella foto scattata da Franco Rutigliano si vedono chiaramente cassetti, mensole, tavole di legno e pezzi di mobilio accatastati in verticale – e, dunque, anche in maniera pericolosa – sul manto stradale e di fianco ai palazzi della via. “È una vergogna”, recita sintetico, ma quanto mai eloquente, il commento dell’utente.

(Foto di Maurizio Dehò e Franco Rutigliano, sulla pagina Facebook di Antonio Decaro)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui