Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Città “invase” da orti sociali creati su terreni comunali abbandonati. E’ questa la proposta di Italia in comune Puglia. Un modo per promuovere un’agricoltura sostenibile e condivisa ma anche per sostenere la causa ambientale e creare polmoni verdi nelle città.

A sostenere l’iniziativa è Michele Abbaticchio, vicecoordinatore nazionale di Italia in comune che la ha già realizzata con successo a Bitonto, comune che amministra. “A Bitonto e in altre città – spiega – abbiamo creato delle oasi in cui i cittadini coltivano terre prima abbandonate e a rischio incendio, ma occorrono fondi per realizzare allacci idrici e illuminazione. La Regione se ne può far carico dando un bel segnale al mondo agricolo. I terreni agricoli – conclude – producono bellezza, oltre che occupazione ed economia. Si fa tanto parlare di agricoltura ma questa deve essere inserita come asse di rigenerazione urbana nei programmi dei fondi comunitari e nazionali gestiti dalle regioni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui