Cabtutela.it
acipocket.it

C’è un decesso tra i casi di Coronavirus del focolaio registrato nella Rsa Villa Genusia di Ginosa Marina, nel Tarantino. Si tratta di una paziente di 86 anni, affetta anche da diabete ed altre patologie, che negli ultimi giorni era stata ricoverata nel reparto Malattie Infettive dell’ospedale Moscati di Taranto.

Gli ultimi dati ufficiali dell’Asl parlavano di 34 casi equamente distribuiti tra dipendenti e pazienti. Secondo altre fonti sarebbero invece più di 40 i positivi al tampone. Quasi tutti gli ospiti della Rsa con sintomatologia, a quanto si apprende, sarebbero stati trasferiti all’ospedale Moscati, che sta accogliendo anche pazienti trasferiti dal Miulli di Acquaviva delle Fonti (Bari) dismesso come ospedale Covid. Il focolaio nella Rsa era emerso dopo che una paziente di 80 anni era stato condotta al Moscati per accertamenti e si era scoperto dal tampone eseguito per prassi che risultava positiva al Coronavirus. In seguito, il Dipartimento di prevenzione dell’Asl ionica aveva provveduto ad effettuare tamponi anche agli altri pazienti e ai dipendenti della struttura sanitaria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui