Cabtutela.it
acipocket.it

“È un avvio difficile, ma domani cominceremo con tutte le classi già avviate e con le prime della media, venerdì con le prime di primaria e lunedì con i treenni di scuola dell’infanzia”. La comunicazione giunge da Patrizia Rossini, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Japigia I – Verga di Bari che, in una nota ufficiale pubblicata sul portale della scuola ha comunicato ieri le modalità di ripresa delle lezioni.

Una ripresa zoppicante e scaglionata, quella annunciata dalla docente, causata, in particolar modo, dal ritardo della consegna delle nuove aule ricavate nella mensa del plesso Don Orione e dal mancato completamento dell’organico. “Vista anche l’impossibilità di nominare docenti in organico aggiuntivo se non a completamento di quello fatto, nonché la necessità di dividere le classi del plesso San Francesco in sottogruppi a causa degli spazi ridotti – spiega il dirigente scolastico – si comunica che il Collegio dei docenti e il Consiglio di istituto, hanno cercato la soluzione meno dolorosa alla luce della situazione attuale”.

Si comincia, questa mattina, con il rientro delle classi II, III, IV e V di entrambi i plessi, mentre lunedì 28 sarà la volta delle prime classi. Dalla settimana prossima, sino a data da destinarsi – e cioè fino a quando l’organico non sarà completo – nel solo plesso San Francesco, a rotazione, una interclasse al giorno rimarrà a casa e svolgerà attività di didattica integrata digitale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui