Cabtutela.it
acipocket.it

La polizia locale di Bari procede con i controlli Covid. Sono state elevate diverse sanzioni a carico di titolari e clienti di pubblici esercizi siti nelle zone della movida. Gli agenti della Polizia Locale hanno, inoltre, ispezionato e sanzionato anche alcuni “parrucchieri da uomo” e “cassieri” di supermercati che, nonostante l’emergenza sanitaria, in spregio alle vigenti norme, continuano a “servire” i propri clienti senza mascherina.

Riflettori puntati anche in zona molo San Nicola, dove oltre ad attenzionare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi, nella serata di mercoledi, si è proceduto a denunciare penalmente un automobilista barese che guidava in stato di ebbrezza. L’individuo, in un luogo affollato, dopo aver parcheggiato, incurante dell’alt intimato dagli agenti e senza indossare alcun dpi , era fermamente intenzionato a “mettersi in coda” per acquistare altre “Peroni”. Oltre al reato di guida in stato di ebbrezza, gli si contestava una sanzione di 400 euro per le norme covid. I controlli saranno intensificati nel week end. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui