Cabtutela.it
acipocket.it

Lattine, bottiglie, avanzi di cibo. Ma anche – e soprattutto – indumenti usati e cartoni utilizzati per proteggersi dal freddo durante la notte. Siamo a Bari, nella centralissima piazza Umberto, dove i referenti del comitato di zona hanno fotografato e pubblicato sul loro gruppo Facebook lo stato di degrado e sporcizia in cui sono stati trovati i giardini e la piazza questa mattina.

Più di 15 immagini postate alle 8.30 dal comitato di piazza Umberto testimoniano l’attività di quanti, durante le ore serali e notturne, si intrattengono nella piazza antistante l’Ateneo barese, bivaccando e addirittura dormendo sulle panchine di pietra e abbandonando, il giorno dopo, i propri rifiuti in strada. Se, infatti, gli avanzi di cibo, le bottiglie e le lattine, raccontano di pasti consumati all’aperto, le immagini di grandi cartoni adagiati sulle panchine, all’interno dell’area attrezzata per i più piccoli e, in alcuni casi, anche nelle aiuole del giardino, sono inequivocabili testimonianze di veri e propri rifugi di fortuna attrezzati nella piazza per trascorrere la notte. A conferma di ciò, fotografie di giacche abbandonate sulle siepi o sciarpe annodate ai rami degli alberi vicini.

Immagini che fanno infuriare i residenti della zona che, lungi dal voler scatenare dibattiti provocatori o reazioni razziste – come spiegato dagli stessi referenti del Comitato di piazza Umberto – chiedono un celere intervento degli operatori dell’azienda municipale di igiene urbana per ristabilire il decoro della piazza.

(Foto: Gruppo Facebook Comitato di Piazza Umberto)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui