Cabtutela.it
acipocket.it

Il movimento politico Senso Civico presenterà ricorso al Tar a seguito della sua esclusione dal Consiglio regionale della Puglia scaturita dai ri-conteggi della Corte di Appello di Bari: quest’ultima, secondo una interpretazione della legge elettorale ha stabilito che, nonostante il superamento della soglia di sbarramento del 4%, al movimento non spettasse alcun seggio in Consiglio.

A dare notizia della decisione di ricorrere al Tar è Alfonso Pisicchio, ex assessore all’Urbanistica, che dichiara: “Siamo convinti che ai circa 70 mila cittadini pugliesi che hanno sostenuto il progetto di Senso Civico debba essere resa giustizia attraverso il riconoscimento della giusta rappresentanza in Consiglio regionale. Noi non molleremo e andremo fino in fondo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui