Cabtutela.it
acipocket.it

Sono state tante le segnalazioni giunte, ieri, al 113 relativa alla presenza di molta gente all’interno di un locale commerciale del quartiere Libertà di Bari. Portatisi sul posto, i poliziotti dell’U.P.G.S.P. della Questura, insieme al personale della polizia locale, hanno individuato e fermato una vera e propria festa che si svolgeva in barba alle attuali normative anti-contagio.

All’arrivo degli equipaggi, circa un centinaio di extracomunitari si sono dati alla fuga, riuscendo a far disperdere le loro tracce per le vie limitrofe del centro cittadino. Il locale in questione, un bar del quartiere, è risultato gestito da due cittadini nigeriani di 52 e 32 anni, entrambi pregiudicati, ma regolati sul territorio nazionale.

I poliziotti e gli agenti della polizia locale intervenuti hanno contestato ai titolari una ingente sanzione amministrativa e comminato la chiusura provvisoria del locale di 5 giorni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui