Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

“Un episodio di assurda e gratuita violenza” per la lotta all’abbandono irregolare dei rifiuti. Così l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli ha commentato l’investimento alle 8 di questa mattina ai danni di un agente della polizia locale “anti degrado”, nel corso di un controllo in via Manzari a Ceglie del Campo (Bari).

“Alcuni agenti di polizia locale – prosegue Petruzzelli – hanno fermato un cittadino che, non residente a Bari per altro, stava abbandonando dei rifiuti, ovviamente non differenziati, vicino a un cassonetto, per strada. Naturalmente lo stavano sanzionando quando questo delinquente ha messo in moto la macchina travolgendo uno degli agenti e scappando. Una follia assoluta”.

Infatti dopo l’intimazione al fermo del veicolo con regolare paletta e distintivo e dichiarazione della qualifica, uno dei due agenti intervenuti iniziava l’identificazione del trasgressore per la successiva contestazione della violazione. Quando l’uomo improvvisamente riprendeva la marcia con il mezzo, investendo violentemente l’agente posto davanti il veicolo, trascinandolo per alcune decine di metri sul selciato dopo averlo caricato sul cofano e parabrezza dell’autovettura, dandosi poi alla fuga.

Immediati i soccorsi all’agente ferito e sanguinante sulla carreggiata che veniva soccorso e trasportato presso il Policlinico in codice rosso, dove è tutt’ora in trattamento e sotto osservazione. L’aggressore 44enne è stato rintracciato nei pressi del Porto di Bari verso le ore 9 e tratto in arresto

“Episodi così violenti non dovrebbero accadere mai – prosegue Petruzzelli -. Ancor di più nei confronti della polizia locale che quotidianamente lavora con impegno, dedizione e sacrificio per il bene della nostra comunità e del nostro territorio. E alla quale esprimo tutta la mia solidarietà. Ah ovviamente il delinquente è stato arrestato e ora invece di una sanzione per abbandono dei rifiuti e in un comune diverso dal suo, dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate, tentato omicidio, fuga e omissione di soccorso. Ecco, a lui auguro di scontare in carcere tutta la pena”, conclude l’assessore all’Ambiente.

Foto facebook Petruzzelli


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui