Cabtutela.it
acipocket.it

Teneva aperto il suo circolo privato dove vendeva regolarmente bevande, nonostante le vigenti normative anti-assembramento. Protagonista della vicenda il titolare di un locale nel centro storico di Grumo Appula, dove ieri i carabinieri hanno sorpreso ben 9 persone, che, insieme, si intrattenevano per bere. Per l’uomo e per tutti gli avventori del circolo sono state elevate le sanzioni anti-covid, con una multa totale di 4.000 euro (400 cadauno). 

Sempre a Grumo Appula, i carabinieri hanno poi segnalato alla Prefettura di Bari, quale assuntore di stupefacenti, un giovane del luogo poiché trovato in possesso di un grammo di marijuana. Stessa sorte per un cittadino di Binetto, trovato in possesso di 4,5 grammi di marijuana. A quest’ultimo, poiché sorpreso alla guida di un auto, è stata ritirata anche la patente di guida. 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui