Cabtutela.it
acipocket.it

Il sindaco di Santeramo in Colle ha firmato un’ordinanza con cui ha disposto la chiusura delle scuole nel paese a causa dell’aumento del numero di contagi da Coronavirus. “A Santeramo siamo formalmente, come in tutta la Puglia, in zona gialla da ieri, ma di fatto siamo in zona rossa per l’incremento dei contagi – scrive il primo cittadino Fabrizio Baldassarre in un post pubblicato su Facebook, in cui  motiva la scelta di disporre la sospensione della didattica in presenza in tutte le scuole della città fino al 20 febbraio. 

Alle scuole dell’infanzia, elementari e medie già chiuse nel Comune con una precedente ordinanza, si aggiungono  dunque anche le scuole superiori e quelle per l’infanzia paritarie e nido. Già negli scorsi giorni, il sindaco aveva evidenziato che l’80% dei nuovi casi positivi accertati in città riguardavano il contesto scolastico e, come è noto, è di pochi giorni fa la notizia del decesso di una giovane insegnante a causa proprio del Covid. 

“L’aggiornamento sui contagi fornito dalla Asl rivela ora un ulteriore preoccupante dato epidemiologico – spiega Baldassarre – Dal primo febbraio fino all’esito dei tamponi effettuati due giorni fa, i nuovi positivi accertati sono 144: un trend di incremento dei contagi mai avuto a Santeramo nei mesi scorsi. Si aggiungono ai circa 100 già precedentemente positivi – prosegue il sindaco – A questo si aggiunge il fatto che di questi nuovi contagiati accertati circa 20 hanno meno di 15 anni, quindi in piena età scolare”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui