Cabtutela.it
acipocket.it

Avevano creato, all’interno in un box-auto di Turi, una vera e propria serra, nella quale si dedicavano alla coltivazione di piante di marjuana. Dopo diversi servizi di osservazione, però, i carabinieri della locale stazione hanno fatto irruzione nel box, di pertinenza di un’abitazione del centro abitato. All’interno, i militari hanno sorpreso tre giovani, tutti poco più che ventenni, mentre stavano esfoliando alcune grosse piante di cannabis. 

Nel locale, della grandezza di circa 20 metri quadrati, gli operanti hanno accertato l’esistenza di una vera e propria “grow box”, una serra composta da una piccola tenda isotermica auto-ventilata, lampade a neon, una lampada a infrarossi, termometro, prodotti fertilizzanti, con all’interno tre piante di cannabis indica.

I Carabinieri hanno sottoposto a sequestro tutto il materiale utilizzato per la coltivazione delle piante, nonché 250 grammi di foglie di cannabis fresche, appena recise, che dovevano essere essiccate e tritate. I tre giovani dovranno ora rispondere del reato di produzione di sostanze stupefacenti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui