Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

L’Italia riceverà nei prossimi 3 mesi 54 milioni di vaccini di tutte le quattro case farmaceutiche che hanno finora ricevuto approvazione. L’annuncio arriva dall’Unione europea proprio nel giorno in cui il nostro paese ha superato i 15 milioni di vaccinazioni. Si tratta di una fornitura che supera di tre volte il numero di vaccini ricevuti dall’Italia fino ad oggi e che, secondo le parole del commissario europeo per il mercato interno, Thierry Breton, durante un’intervista di ieri sera su Rai3, “permetterà di vaccinare il 70 per cento degli adulti entro luglio”.

E, in effetti, anche il ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini, aveva dichiarato ieri che “di questo passo, l’immunità di gregge potrà essere raggiunta ad agosto o settembre”, riferendosi all’accelerazione della campagna vaccinale annunciata dal commissario Figliuolo e alle parole del ministro Speranza che aveva parlato di “una fase diversa”: quella in cui in soli 3 giorni, in Italia, è stato somministrato un milione di dosi di vaccino contro il Covid19.

In Italia, intanto, è in corso la distribuzione delle oltre 400 mila dosi di vaccino Moderna arrivate ieri sera all’hub di Pratica di Mare, mentre è attesa per domani la decisione dell’Agenzia europea del farmaco (Ema) su Johnson&Johnson, il vaccino bloccato dopo pochi casi di trombosi su sette milioni di somministrazioni negli Stati Uniti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui