Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

“Dobbiamo subito essere in grado di immaginare, e ne abbiamo certamente le capacità, strategie che ci consentano di riparare il danno, ristorare i territori più colpiti e le popolazioni che più hanno pagato, ricostruire i paesaggi più martoriati.” E’ quanto scritto dal presidente del Consiglio regionale pugliese, Loredana Capone, la quale ha ricordato che oggi “è la giornata della Terra, la casa di tutti noi”.

“Da dove ripartire nella nostra regione se non dalla discussione sul futuro di Taranto e Brindisi, sulla ricostruzione del paesaggio devastata dalla Xylella?”- ha proseguito Capone- “Il riscaldamento globale, il sovrasfruttamento delle risorse, i disequilibri demografici, l’innalzamento del livello del mare hanno cessato di essere argomenti di discussione tra scienziati per diventare elementi della nostra vita quotidiana, punti all’ordine del giorno dell’agenda pubblica”.

Secondo Capone, in particolare, è utile “progettare un futuro più sostenibile e quindi, più equo è il nostro dovere. Per questo – conclude – abbiamo inserito questi punti tra le priorità della Puglia all’interno della mozione sul Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza approvata all’unanimità nell’ultima seduta del Consiglio regionale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui