Cabtutela.it
acipocket.it

Tour in Basilicata e Puglia di Matteo Salvini, leader della Lega. Questa mattina, dopo aver presenziato alla raccolta firme per i referendum sulla giustizia, a Potenza, ha provato il “volo dell’angelo” a Castelmezzano, documentando l’esperienza su Instagram. “Amici, in Italia abbiamo il mare, le montagne e i laghi più belli del mondo: rimaniamo nel nostro Paese questa estate”, ha detto Salvini.

Salvini è arrivato nel pomeriggio a Bari, al banchetto unitario di Lega e Forza Italia in via Argiro per la raccolta firme sui 6 quesiti referendari della campagna “Chi sbaglia paga”. Insieme a lui, alla responsabile per i rapporti con gli alleati di Forza Italia Licia Ronzulli, ai dirigenti regionali e locali dei due partiti anche Adriana Poli Bortone con gli amministratori locali di Io Sud, che stanno sostenendo in tutta la regione Puglia la campagna referendaria sulla giustizia.

“La Federazione centrodestra ha come obiettivi: lavorare insieme per riformare la giustizia, tagliare le tasse, difendere gli italiani dall’immigrazione clandestina e dall’eccesso di burocrazia – ha detto Salvini –  Abbiamo cominciato ieri questa  raccolta firme  e c’è coda ovunque da Roma alla Sicilia, da Treviso a Milano, la gente ha voglia di cambiare. Vogliamo i colpevoli in galera e gli innocenti fuori dal tribunale”. E alla fine ha aggiunto:  “Qui in Puglia c’è il mare più bello del mondo, non andate all’estero in vacanza”.

“Con Adriana Poli Bortone parte dalla campagna referendaria un percorso comune – ha dichiarato il commissario della Lega in Puglia sen. Roberto Marti – Insieme condivideremo un percorso di crescita dal basso delle istanze e delle esigenze politiche di cui la Lega è da sempre portatrice a livello nazionale, dove Salvini si sta impegnando molto perché il centro destra di governo sia sempre più unito, forte e inclusivo delle realtà civiche territoriali alternative alla sinistra”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui