Cabtutela.it
acipocket.it

Carriole, zappe, pale, falci, picconi, ascia, vanghe, rastrelli, sono solo alcuni degli attrezzi da lavoro che serviranno per aiutare la terra a rigenerarsi dopo i vari incendi che hanno colpito Altamura e i territori limitrofi lo scorso 24 giugno. E’ quello di cui necessitano le vittime degli incendi che, nel mese di giugno, hanno dovuto fare i conti con diversi danni alle proprie campagne, vedendo letteralmente andare il fumo il frutto del proprio lavoro.

Per andare in supporto dei contadini, in particolare, la cittadina Serena Rizzi, amica di questi ultimi, ha deciso di lanciare una campagna su GoFundMe. Obiettivo, aiutare i suoi amici in difficoltà, dopo che gli incendi hanno provocato ingenti danni distruggendo anche la capanna degli attrezzi, una serra, un cumulo di legna e buona parte degli orti.

“La casa è miracolosamente indenne, così come tutti gli animali a 4 zampe e i miei 3 amici, custodi del luogo – scrive l’ideatrice della raccolta fondi – ora però abbiamo bisogno di attrezzi per poter ricominciare, per aiutare la terra a rigenerarsi, abbiamo bisogno di sostegno. Se qualcuno avesse degli attrezzi da lavoro in più, o inutilizzati, o con voglia di far parte di questo meraviglioso Progetto di Rinascita, qui da noi sono i Benvenuti. Se qualcuno invece, volesse dare un sostegno economico (dalla somma più piccola alla più grande), anche quello è benvenuto” – ha concluso la promotrice della raccolta fondi.

Foto Screen raccolta fondi


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui