Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

In primo piano, la sicurezza dei bagnanti. Poi il rispetto delle norme anti assembramento sulle spiagge. E infine un giro di vite sugli acquascooter che già impazzano a poche decine di metri dalla battigia: sono i presupposti con cui l’ordine di ordine e sicurezza della Prefettura di Bari intende affrontare l’estate 2021.

Durante l’ultimo incontro è stata disposta l’intensificazione dei servizi di vigilanza e dei controlli che potrà contare su di un contingente di rinforzo assegnato per questa esigenza dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza e che sarà impiegato maggiormente nelle località turistiche che si affacciano sul litorale barese.

Una stretta arriva quindi anche sulle moto d’acqua che sfrecciano all’impazzata sotto costa e che rappresentano un serio pericolo per i bagnanti. In questo senso è già pronto un piano di controllo diretto dagli uomini della Capitaneria di Porto e dal Reparto Aeronavale della Guardia di Finanza.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui