Cabtutela.it
acipocket.it

Morto per shock anafilattico dopo la puntura di un insetto. A perdere la vita un falegname di Oria, Maurizio Zingarofalo di 58 anni. Le cause del decesso, avvenuto all’ospedale Perrino di Brindisi, sono ancora da chiarire.  Pare che l’artigiano, che viveva con la moglie e i tre figli in una villetta nelle campagne di Oria, ieri mattina sia stato punto da un misterioso insetto. Stando a quanto riferito dai famigliari, l’uomo sarebbe stato colto subito da malore tanto da essere trasportato urgentemente in ospedale. Le cure prestate, però, non hanno dato gli effetti sperati. Durante la notte, infatti, le sue condizioni di salute si sono aggravate fino alla morte.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui