Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Nel centro storico di Bari c’è una carenza di cestini portarifiuti. Lo racconta il circolo Acli Dalfino nel cuore della città con l’episodio della “buccia di banana”, nel percorso dalla Basilica di San Nicola alla Cattedrale.

“Con l’arrivo dei turisti si nota ancor più l’assenza dei bidoncini in strada: l’altro giorno alcuni turisti di Palermo camminavano con in mano delle bucce di banane. Ci chiesero dove fossero dei cestini non ne avevano trovato neanche uno”, scrivono in una nota.

Un altro luogo di ritrovo serale è piazza del Ferrarese, dove capita di imbattersi nel consueto cumulo di rifiuti, in particolare plastica e contenitori del cibo d’asporto. Va meglio invece sul lungomare dove l’Amiu ha posizionato dei carrellati aggiuntivi per raccogliere esclusivamente le bottiglie di vetro, vendute dai locali della movida all’interno del quartiere Umbertino.

Dopo uno degli ultimi interventi di pulizia da parte dei volontari di Retake, il Comune ha iniziato il posizionamento 300 cestoni, tutti dotati di porta cicche. “Naturalmente la differenza la fanno sempre i cittadini e i loro comportamenti, ma ormai sono sempre meno quelli che non rispettano l’ambiente e la città dove vivono”, aveva detto l’assessore Pietro Petruzzelli.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui