Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Ricchi di sali minerali, fibre e proteine vegetali. Parliamo dei lupini, piccoli legumi estremamente versatili, tanto da essere utilizzati spesso in cucina. Sia che si scelga di consumarli per uno snack, sia per accompagnare l’aperitivo, i lupini sono indubbiamente un toccasana per l’organismo.

Tra le proprietà dei lupini, più nello specifico semi della pianta di Lupinus ( leguminosa della famiglia delle Fabaceae o Papilionacee originaria dei paesi Orientali), non si può non citare la presenza di proteine vegetali. Consumare i lupini con legumi e cereali permette di ottenere fonti proteiche di quota ottimale, preziosissime per chi preferisce ridurre il consumo di carne. Ma non solo.

I lupini sono infatti una fonte preziosa di fibra solubile e di grassi buoni polinsaturi, tra questi gli omega 3 e gli omega 6. Un altro fattore importantissimo è la presenza dei sali minerali. In particolare potassio, fosforo, calcio e ferro. Inoltre, preziosissima, è anche la presenza di vitamine del gruppo B. Tutti questi “ingredienti” rendono i lupini prezioso per il controllo della glicemia, del colesterolo, ma anche del cuore e delle ossa.

Infine, secondo un’antica credenza, meglio conosciuta come “rimedio della nonna”  consumare i lupini senza sale, con la buccia, non solo contribuisce a purificare l’intestino eliminando tossine in eccesso, ma fornisce energia necessaria per affrontare con forza buona parte della giornata. Ecco qui due ricette semplici e gustose per portarli in tavola.

POLPETTE DI LUPINI E MENTA

Una pietanza sfiziosa per portare i lupini in tavola. Sgusciate con cura i lupini (circa 300 grammi) e successivamente passateli in un mixer frullandoli fino a quando non diventano una vera e propria purea. Versate tutto in una ciotolina assieme ad un uovo, del formaggio (consigliamo parmiggiano reggiano e romano), sale, menta e almeno 40 grammi di pangrattato. Formate le polpette. Infine fatele rosolare in olio bollente facendo attenzione a cuocere da entrambi i lati o, in alternativa, cuocete nel forno a 180 gradi per circa 10 minuti.

CREMA LUPINI, OLIVE E NOCI

Anche in questo caso pulite per bene i lupini eliminando la pellicina esterna. Basteranno circa 200 grammi di lupini. Inseriteli in una ciotola all’interno della quale verserete un bicchiere di latte di soia, aceto di mele (basterà massimo un cucchiaio raso), 15 olive nere denocciolate e infine 6 noci. Frullate tutto per bene, fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. Mettetelo a riposare per almeno un’oretta nel frigo. Consigliamo di consumarlo su bruschette con del basilico, pomodoro e un filo di olio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui