lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il Bari calcio è pronto per tornare in campo. Il primo appuntamento, valido per il turno eliminatorio di Coppa Italia Lega Pro 21-22, si terrà allo stadio San Nicola sabato 21 agosto.

Gli atleti del Bari affronteranno, alle ore 21, sul campo di casa, il Fidelis Andria. Poi sarà la volta del campionato che inizierà in trasferta contro il Potenza, il 29 agosto e finirà in casa contro il Palermo, il 24 aprile 2022. Intanto, è di questa mattina la notizia dell’arrivo nel roster biancorosso del calciatore argentino Rubén Alejandro Botta Montero, classe ’90.

L’attaccante ha firmato un contratto valido fino a giugno 2023 e sarà sin da subito a disposizione di mister Mignani. Il calciatore, descritto come “tutto estro e imprevedibile”, cresce nelle giovanili del Boca Juniors attirando le attenzioni del Tigre, squadra con cui debutta e mette assieme 77 presenze e 10 gol.

E’ poi l’Inter a portarlo in Italia nel 2014 e con i nerazzurri, dopo una parentesi di sei mesi al Livorno, mette assieme 12 gettoni tra Coppa Italia, Campionato ed Europa League. Nel 2014-15 passa al Chievo, dove registra 21 presenze, prima di essere acquistato dai messicani del Pachuca (52 presenze e 10 gol). La parentesi messicana vale per Botta il ritorno in patria, in particolare al San Lorenzo dove milita con i ‘Cuervos’, dal gennaio 2017 al 2020, gioca ben 78 partite e segna 10 reti.

Dopo una breve parentesi al Defensa y Justicia allenato da Hernan Crespo, nell’ottobre del 2020 torna in Italia e firma per la Sambenedettese in Serie C risultando tra i giocatori più decisivi nelle fila marchigiane con 31 presenze, 8 reti e 8 assit. Oggi la società barese gli ha dato il benvenuto.

Non si esclude che il giocatore possa già scendere in campo nel match previsto per sabato 21 agosto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui